Francesca Bencivenga

Pianoforte

Francesca Bencivenga2

Nata a Roma nel 1966, dopo un percoso sotto lo guida di maestri noti tra cui il M° Marcella Crudeli, ha conseguito nel 1990 la laurea magistrale in pianoforte (diploma con il vecchio ordinamento equipollente) presso il Conservatorio "O. Respighi" di Latina, sotto la guida del M° Alberto Pomeranz, concertista di fama internazionale. Inoltre, grazie al fortunato incontro con il celebre maestro di storia della musica Lionello Cammarota, ha maturato un forte interesse per questa disciplina, che ha illuminato il suo percorso interpretativo in concerto. Importanti anche i contatti con il M° Peverini. Nel 1992 , ha poi conseguito anche l'abilitazione all'insegnamento musicale nelle scuole statali secondarie di primo grado presso il provveditorato di Roma.
Ha partecipato a due edizioni del Concorso Nazionale "Città di Roma", premio Marcella Crudeli, nella sezione a quattro mani, con merito. Attualmente insegna pianoforte, solfeggio e storia della musica nella consolidata Scuola di Musica "Antonio Vivaldi" a Ciampino . In ambito didattico, nel corso di questi anni scolsatici, ha preparato numerosi allievi all'esame di "Music Performance" per il Trinity College of London, da loro superato con ottimi risultati. Ha svolto e svolge tuttora attività come pianista accompagnatrice di altri strumentisti per gli esami di Conservatorio e del Trinity College of London.

Si è esibita in importanti sale romane, tra cui la Sala Borromini, la sala dell'Associazione Monteverdi, il Teatro dei Satiri, il Palazzo Barberini e la sala da concerto "Baldini".
Inoltre ha suonato come solista e in duo pianistico con il M° Maria Teresa Lo Bianco presso il "Centro Letterario del Lazio" di Roma, l'I.T.C. "Vittorio Veneto" e il "Circolo Cittadino" di Latina.
Ha suonato nell'ambito di manifestazioni a scopo benefico, nell'istituto "S. Dorotea al Gianicolo", nell'istituto "San Giuseppe" e nella "Sala del Casale dei Monaci" a Ciampino (RM), in occasione di eventi musicali locali.
Nel 2005 si è esibita al "Teatro G. D'Annunzio" di Latina, aprendo il concerto dei premiati del 1° Concorso Pianistico "Lia Tortora". Il 1° ottobre 2005 ha tenuto un concerto in duo a quattro mani nella sala dell'Hotel "Mistral 2" di Oristano, nell'ambito del concerto "Canto della Terra", promosso dall'Amministrazione Provinciale di Oristano, per raccogliere fondi per un trapianto d'organo. Ha suonato nelle sedi della "BNL" in ambito della maratona organizzata dall'Associazione Musicale Amici della Musica di Roma a favore di Telethon nel 2006 e nel 2007.
Per il suo interesse verso il duo a quattro mani e quello storico musicale ha inoltre trascritto ed adattato per pianoforte a quattro mani, la Terza Suite delle "Antiche Danze ed Arie per Liuto" di O. Respighi.
Attualmente collabora con il M° Viviana Fanasca, flautista con la quale ha suonato in duo recentemente in un concerto di beneficienza nell'Auditorium della Casa delle Culture e della Musica a Velletri. Sempre recentemente collabora con il M° Luca Traietto, violinista, compositore e concertista con il quale ha dato vita ad una formazione di duo chiamata “I Tulipani” che spazia nel suo repertorio dal barocco ai nostri giorni.